Forum energia

Se avete altre domande rivolgetevi a info@energiadelmoesano.ch

 

Quali sussidi esistono per impianti ecologici ?

Come conseguenza della crisi economica mondiale anche la Svizzera ha introdotto a fine marzo 2009 delle misure per la stabilizzazione dell’economia svizzera. A tale scopo ha autorizzato fra altro un credito di 60 milioni di franchi per il 2009, destinati a tre programmi nel settore energetico:

Per ulteriori informazioni vedi: http://www.bfe.admin.ch/themen/03644/index.html?lang=it

Il cantone Grigioni da contributi per :

Fine marzo questi contributi sono temporaneamente stati raddoppiati:
http://www.gr.ch/DE/institutionen/verwaltung/bvfd/aev/aktuelles/news/Seiten/Foerderbeitraege.aspx

Per risanamenti energetici esiste anche la fondazione centesimo per il clima :
http://www.stiftungklimarappen.ch/klimarappen/frame.asp?l=3

 

Da dove proviene l’energia che consumo ?

La maggior parte dei consumatori non conosce la provenienza dell’energia elettrica che utilizza comunemente e nemmeno sa come questa venga prodotta.

Per ovviare a questa mancanza di conoscenza ed informazione e per tutelare i consumatori finali, il Consiglio federale ha emanato l’Ordinanza sull'energia (OEn, Art. 1a), la quale predispone che le aziende elettriche informino i propri clienti in merito alla provenienza di tutta l'energia loro fornita. Sulla vostra fattura d’energia trovate le varie fonti di provenienza dell’elettricità fornita dalla vostra azienda elettrica.

 

Perché costa di meno l’energia estiva e quella notturna ?

Anche l’energia elettrica segue le leggi di mercato. Dove c’è un offerta eccessiva di corrente (estate e notte) i prezzi calano.

 

Perché paghiamo quasi uguale oppure di più della media svizzera, anche se nella nostra regione si trovano degli impianti di produzione ?

La produzione di energia incide unicamente per circa un terzo nella composizione del prezzo dell’energia fornita. Il resto dei costi è dovuto alla distribuzione (reti, commercio).

Il costo per la distribuzione locale nelle regioni periferiche può essere  molto elevato a causa della bassa densità di allacciamenti.

 

Quali cambiamenti porta la liberalizzazione del mercato al consumatore finale ?

Dal 1.01.09 i consumatori finali con un consumo di > 100'000 kWh/a possono acquistare la loro energia elettrica da altri commercianti di energia.

Per gli altri consumatori questo passo è previsto per 2014.

 

Quali cambiamenti porta la liberalizzazione del mercato alle aziende elettriche ?

Dal 1.01.09 le aziende elettriche devono separare i compiti di distributore (reti) e di fornitore di energia. Con ciò possono calcolare i costi per le reti che vengono caricati in caso di fornitura di energia da un altro fornitore.

 

Perché l’energia elettrica nella Bassa Mesolcina e Calanca esterna viene distribuita dalla SES ?

Questi comuni hanno stipulato un contratto di privativa con la SES. Sulla base di questa concessione la SES garantisce la fornitura e distribuzione dell’energia elettrica fino al 2015.  Alla scadenza del contratto i Comuni potranno decidere se ritirare la rete di distribuzione o continuare la collaborazione con la SES. L’energia fornita dalla SES nella nostra regione  viene acquistata completamente dall’EdM (via UCE).